MELEGNANO Il Benini in lutto per la morte di Cristina Pagetti
I ragazzi entrano al Benini in viale Predabissi

MELEGNANO Il Benini in lutto per la morte di Cristina Pagetti

La docente si è spenta a 54 anni: aveva insegnato a lungo in città

“Cristina rimarrà per tutti noi una grande testimonianza di donna tenace, insegnante attenta e madre amorevole”. A Melegnano i colleghi del Benini ricordano così Cristina Pagetti, la 54enne docente di Landriano morta in questi giorni, dallo scorso settembre preside del liceo scientifico Copernico di Pavia dopo aver insegnato informatica per 14 anni nella scuola della città e ancor prima all’Itis Mattei di San Donato. Mamma di due figli di 23 e 21 anni, la sua morte è stata accolta con grande cordoglio dai colleghi del Benini, che l’hanno ricordata con parole di profondo affetto.

“La ringraziamo per essere sempre stata in prima linea nell’affrontare le difficoltà scolastiche e quelle della vita, per aver testimoniato con tenacia la dedizione al lavoro di insegnante e dirigente - si legge nella nota ufficiale diramata dalla scuola di viale Predabissi -. Testimoniando sino alla fine una grande caparbietà, dopo tanti anni di insegnamento al Benini, ha intrapreso la nuova avventura di dirigente al liceo Copernico di Pavia: conscia delle difficoltà e del peso del nuovo incarico, Cristina è sempre stata determinata nell’essere esempio per tutti coloro che aveva accanto”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA