Melegnano ha bisogno di parcheggi, i cittadini alzano la voce

Melegnano ha bisogno di parcheggi, i cittadini alzano la voce

Chiesta la trasformazione in aree di sosta dell’ex Enel e dell’ex Tamoil

«Con la riapertura della scuola in viale Lazio, in zona è tornata la sosta selvaggia, l’area Enel deve essere trasformata in parcheggio». L’appello arriva dagli abitanti degli alloggi popolari in via Toscana, che hanno nuovamente lamentato la carenza di posteggi a Melegnano. «L’emergenza è tornata in primo piano in questi giorni quando, con la ripresa della scuola, l’area attorno alle nostre case è nuovamente invasa dalle macchine, che non di rado ci rendono impossibile il passaggio - sono sbottati -. Nasce da qui la necessità di trasformare in parcheggio l’area dell’Enel grande 3mila metri quadrati proprio davanti alla scuola, che oggi versa in condizioni di abbandono, dove potrebbero sorgere sino ad un centinaio di posti auto». Già nei mesi scorsi l’amministrazione ha inserito l’operazione nel Documento unico di programmazione, che sarebbe preliminare proprio ad intavolare una trattativa con Enel per valutare l’effettiva possibilità dell’intervento: l’obiettivo finale sarebbe da un lato quello di recuperare un’area abbandonata e dall’altro di far fronte alla cronica “fame” di parcheggi nelle varie zone di Melegnano, che in questi giorni è stata lamentata anche dagli abitanti del Giardino dall’altra parte della città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA