MELEGNANO Esposto del sindaco ai carabinieri per l’illuminazione pubblica in tilt
Il sindaco di Melegnano Rodolfo Bertoli all’attacco sull’illuminazione

MELEGNANO Esposto del sindaco ai carabinieri per l’illuminazione pubblica in tilt

Bertoli fa la voce grossa dopo i pesanti disservizi in diversi punti della città

Con l’illuminazione pubblica nuovamente in tilt in svariate zone di Melegnano, il sindaco Rodolfo Bertoli presenta un esposto ai carabinieri, a cui toccherà il compito di chiarire le responsabilità del perdurante disservizio. L’ennesimo caso è scoppiato proprio in questi giorni, quando in diversi quartieri di Melegnano si sono verificati numerosi black-out sul fronte dell’illuminazione pubblica, alcuni dei quali si trascinano senza soluzione da ormai un paio di settimane: le maggiori lamentele sono arrivate dai residenti del Giardino, dove l’illuminazione fa le bizze soprattutto nell’area compresa tra piazza dei Fiori e le vie Platani e Olmi, ma nel fine settimana anche gli abitanti della periferia ovest di Melegnano non hanno mancato di denunciare i disagi legati ai lampioni spenti. Nella giornata di ieri è arrivata quindi la presa di posizione del sindaco Bertoli, che in questi giorni sta seguendo da vicino la vicenda e tentando di risolvere le criticità nuovamente registrate a più riprese dalla popolazione locale.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 3 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA