MELEGNANO Dopo il fallimento della coop, la Castellini assume 73 lavoratori
La Fondazione Castellini assume 73 lavoratori, si tratta di operatori socio-sanitari e socio-assistenziali

MELEGNANO Dopo il fallimento della coop, la Castellini assume 73 lavoratori

La Rsa: «Per noi nessun aggravio, ma solo benefici e un servizio di qualità»

“Per la maggior parte operatori socio-sanitari e ausiliari socio-assistenziali, dal 1 dicembre abbiamo assunto direttamente i 73 lavoratori che in precedenza lavoravano alla Fondazione per conto della cooperativa pavese fallita nelle scorse settimane”. Venerdì mattina il presidente Natale Olivari ha preso così posizione su una questione di stretta attualità per la Fondazione Castellini Onlus di Melegnano, la maggiore Rsa del territorio con la presenza complessiva di 352 posti letto. “Avvenuta previo accordo con le organizzazioni sindacali e senza alcun aggravio per le casse della Fondazione - sono state le sue parole -, l’operazione di questi giorni porterà una serie di benefici da molteplici punti di vista”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA