Melegnano, da meccanico a star della Tv e di internet: domani i funerali di Ema
Emanuele Sabatino

Melegnano, da meccanico a star della Tv e di internet: domani i funerali di Ema

Aveva 45 anni, fino al 2012 gestiva l’officina vicino alla stazione

Si terranno domani, lunedì 13, alle 11 nella chiesa di San Francesco a Siziano i funerali di Emanuele Sabatino, il meccanico originario di Milano che per diversi anni, fino al 2012, aveva gestito la sua officina in via Martiri della Libertà, nei pressi della stazione ferroviaria di Melegnano. Si era specializzato anche nella messa a punto dei motori e nell’elaborazione di qualsiasi tipo di vettura, poi un allagamento aveva messo fine al suo sogno. Ma si era rialzato, aprendo un negozio di biciclette, cui poi aveva rinunciato dopo aver subito un furto da 60mila euro, e quindi aveva aperto a Broni (Pavia), su consiglio del padre, ex ufficiale dell’Aeronautica, un’altra sua officina, ancora più grande. Nel 2016, dopo un corso di marketing, la svolta, con l’intuizione di pubblicare su Internet dei mini corsi per la manutenzione delle automobili, video comprensibili a tutti, e quindi il successo con un canale Youtube con 260mila iscritti, una pagina Facebook con più di 700mila follower, e non solo: era diventato il protagonista del tv “In officina con Ema”, in onda su Dmax e altri canali tematici. Aveva 45 anni, una moglie e tre figli ed è stato trovato morto nel pomeriggio del 9 dicembre nella sua officina “Ema Motorsport” di Broni. Tra le ipotesi, un tragico gesto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA