MELEGNANO Caldaia bloccata dai vandali, evacuati 700 studenti della scuola di via Giardino
I ragazzini mentre lasciano la scuola (Cornalba)

MELEGNANO Caldaia bloccata dai vandali, evacuati 700 studenti della scuola di via Giardino

Rientra l’allarme per una sospetta fuga di gas, dopo un’ora il rientro in classe

Con i vandali che hanno rotto il pulsante d’emergenza, riscaldamento in tilt lunedì mattina a Melegnano nella scuola in via Giardino, dove quasi 700 studenti sono stati evacuati per quasi un’ora. Dopo che nella scuola si sentiva della puzza di gas, a Melegnano sono intervenuti anche i vigili del fuoco, che non hanno rilevato alcun tipo di problema. In base ad una prima ricostruzione dei fatti, nel fine settimana i vandali hanno rotto il pulsante d’emergenza e quindi bloccato la caldaia: lunedì mattina i circa 700 studenti degli istituti secondari di primo grado Frisi e Calvino sono comunque entrati a scuola, dalla quale sono stati però evacuati dopo che si è avvertita una puzza di gas. Si spiega così l’intervento dei vigili del fuoco, che hanno escluso qualsiasi tipo di problema, mentre i tecnici hanno ripristinato la caldaia, poco prima delle 10 gli studenti hanno quindi potuto fare ritorno in classe.


© RIPRODUZIONE RISERVATA