MELEGNANO Alla Castellini torna lo stop alle visite dei parenti
Un presidio dei parenti davanti alla Castellini per la festa della mamma, ora le visite dei parenti tornano ad essere vietate nella casa di riposo di Melegnano

MELEGNANO Alla Castellini torna lo stop alle visite dei parenti

Il presidente Olivari: «Il virus si è riaffacciato, è nostra intenzione garantire la sicurezza degli ospiti»

«Per garantire la massima sicurezza dei nostri ospiti, abbiamo deciso di chiudere agli esterni l’accesso della Fondazione Castellini Onlus». Con queste parole contenute nella comunicazione straordinaria diramata ai familiari dei pazienti nel primo pomeriggio di ieri, il presidente Natale Olivari ha annunciato la decisione di chiudere alle visite la Residenza sanitaria assistenziale di Melegnano, la maggiore dell’intero Sudmilano con la presenza complessiva di 352 posti letto. «Dopo il nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri che riporta altre limitazioni in ambito sia domestico sia pubblico, è intenzione della Fondazione garantire la massima sicurezza dei nostri ospiti - si legge nel comunicato diramato ai parenti dei pazienti -: proprio per queste ragioni, consapevoli del potenziale pericolo a cui potrebbero andare incontro, abbiamo deciso di prendere una decisione severa ma ragionata, quella di chiudere da oggi (ieri per chi legge, ndr) l’accesso della Castellini agli esterni».

Poi il presidente Olivari ha spiegato le motivazioni della decisione. «Comprendiamo il dispiacere dei familiari, ma desideriamo rimarcare come la decisione sia frutto di ponderate riflessioni - continua il numero uno della Fondazione -: dopo aver tenuto conto di diverse variabili, siamo stati spinti a procedere in questa direzione dall’evidente certezza che ormai da mesi stiamo combattendo contro un nemico invisibile che purtroppo, come i dati testimoniano, tende a colpire prevalentemente la popolazione fragile e nelle ultime settimane si è riaffacciato con forza e prepotenza. È pertanto nostro dovere intervenire subito e con decisione, avendo come fine ultimo la cura dei nostri ospiti - ribadisce il presidente Olivari in conclusione -: come sempre confidiamo nella comprensione e nel supporto dei familiari dei pazienti, ai quali garantiamo che sarà nostra premura aggiornarli tempestivamente con la massima trasparenza».

Attraverso la comunicazione ufficiale diramata nella giornata di ieri, i responsabili della Castellini hanno insomma annunciato l’immediata chiusura delle visite nella Rsa di via Cavour a pochi metri dal cuore di Melegnano, dove negli ultimi mesi le attività stavano progressivamente riprendendo: dopo l’aggravarsi della situazione a livello generale degli ultimi giorni, quando il governo ha emesso una serie di appositi provvedimenti restrittivi, i vertici della Residenza sanitaria assistenziale hanno optato per la nuova chiusura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA