MEDIGLIA Quasi mille chilometri in bici,  è partita la nuova “impresa”
Il sindaco Bianchi al centro fra Filippo, 18 anni, e il padre Gaetano Schipani

MEDIGLIA Quasi mille chilometri in bici,

è partita la nuova “impresa”

Padre e figlio attraverseranno l’Italia per 15 giorni

Padre e figlio tenteranno insieme una nuova impresa in mountain bike. Dopo il giro dei laghi e i mille chilometri da Mediglia a Bisceglie, Gaetano Schipani, 49 anni, e Filippo, 18 appena compiuti, ieri sono partiti per un giro che li porterà a “scalare” l’Italia, dal Gennargentu agli Appennini, dalla Sardegna fino alla Puglia. Tredici giorni in sella, massimo 15 (almeno questo è l’obiettivo che i due ciclisti si sono dati), circa 900 chilometri da percorre su “due ruote” e altri mille con altri mezzi (120 su treno e 870 in nave) per raggiungere il nuovo traguardo da tagliare, sponsorizzati da Mapei, il colosso dei prodotti per fissaggio che ha a Mediglia il suo quartier generale e da Chiminver. Da due mesi, ogni giorno, Gaetano e Filippo si svegliano alle 5 di mattino e percorrono 30-40 chilometri per allenarsi alla nuova avventura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA