MEDIGLIA Ca’ del Lambro, sarà la Regione a occuparsi della bonifica
Il sindaco Paolo Bianchi

MEDIGLIA Ca’ del Lambro, sarà la Regione a occuparsi della bonifica

Importante passo avanti verso il disinnesco della bomba ecologica

Sarà regione Lombardia a “disinnescare” la bomba ecologica di Ca’ del Lambro: l’ampia area di 50mila metri quadrati, compresa tra Mediglia e San Giuliano, sotto il cui suolo si celano materiali inquinanti di ogni tipo mischiati alla terra (stimati in 80mila tonnellate), è stata riconosciuta “sito d’interesse regionale”.

Una notizia tanto attesa, quanto fondamentale, perché accelera i tempi di bonifica che il solo comune di Mediglia (e in parte anche l’amministrazione di San Giuliano), non sarebbe stato in grado di svolgere. A darne comunicazione è stato il sindaco Paolo Bianchi, richiamando l’atto appena approvato dal Pirellone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA