MEDIGLIA Bettolino non ce la fa più: «Troppi tir, anche di notte»
Il traffico pesante in via Rimembranze (Foto by Canali)

MEDIGLIA Bettolino non ce la fa più: «Troppi tir, anche di notte»

Residenti alle prese con traffico pesante e disagi

Una “battaglia” ormai quasi trentennale, ma «non abbiamo intenzione di arrenderci, chiediamo risposte e azioni concrete per una situazione che non solo dura da troppo tempo, ma sta anche peggiorando». Non si arrende, Valentina Perin, e con lei i tanti che ormai da anni “sopportano” non solo il frastuono costante e inarrestabile del traffico pesante che corre “dietro le spalle” delle loro abitazioni, ma affrontano anche «oggettivi problemi legati alle continue e costanti vibrazioni provocate dal transito di mezzi il cui peso è spesso superiore alle 40 tonnellate». Crepe, pavimenti che si sollevano, oggetti che cadono al suolo e bicchieri che “tintinnano” ogni volta che un camion passa un po’ più forte del “solito” sono così “grattacapi” all’ordine del giorno per il centinaio di residenti della frazione medigliese di Bettolino, una “propaggine” residenziale costruita alla fine degli anni ‘90 del secolo scorso sul confine con il comune di Pantigliate alle spalle di viale delle Rimembranze.


© RIPRODUZIONE RISERVATA