MEDIGLIA Al culmine dell’ennesima lite una 46enne prende a coltellate il marito
La donna è stata arrestata dai carabinieri di San Giuliano (archivio)

MEDIGLIA Al culmine dell’ennesima lite una 46enne prende a coltellate il marito

La donna ha assestato un fendente con un lama di 30 centimetri al fianco del coniuge, che per fortuna versa in condizioni giudicate non preoccupanti

Prende il coltello da cucina e, al culmine dell’ennesima lite con il marito, lo ferisce al fianco con un fendente. La moglie – una 46enne italiana - è stata immediatamente arrestata dai carabinieri della tenenza di San Giuliano, che hanno anche sequestrato la lama di 30 centimetri ancora sporca di sangue. Il compagno, di tre anni più giovane, gravissimo in un primo momento, non è più in pericolo di vita e potrebbe essere presto dimesso per ritornare a casa Mediglia. L’accusa nei confronti della donna è stata derubricata da tentato omicidio a lesioni aggravate.


© RIPRODUZIONE RISERVATA