Maxi furto a San Colombano, la refurtiva ritrovata a Sant’Angelo
Il furgone usato per il trasporto della refurtiva impantanato, e poi rimosso dai carabinieri

Maxi furto a San Colombano, la refurtiva ritrovata a Sant’Angelo

Nel week end i carabinieri sono nuovamente arrivati nella zona della cascina occupata di Belfuggito

I ladri visitano la notte tra venerdì e sabato una ditta di San Colombano del settore dei distributori automatici di bevande, i mezzi usati per il furto e parte del bottino spuntano a Sant’Angelo, a cascina Belfuggito, insieme ad altra refurtiva. Importanti i danni alla struttura e anche all’attività produttiva, con la merce portata via che doveva essere consegnata in questi giorni. Asportata anche la cassaforte, e migliaia di euro in monete: gli incassi delle macchinette.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 25 gennaio

© RIPRODUZIONE RISERVATA