Marcegaglia verso l’accordo di solidarietà

Passi avanti verso il contratto di solidarietà alla Marcegaglia di Graffignana, che fabbrica prodotti per l’edilizia e dove lavorano 115 persone. I sindacati si sono mossi per ottenere l’accordo ed evitare 55 esuberi e oggi è stato sottoscritta dalle parti un’ipotesi che prevede, in media per tutti i lavoratori, una riduzione di orario del 46 per cento del tempo di lavoro (poco più di 18 ore a settimana) spiega. Va chiarito che non si tratta della firma dell’accordo, prima della quale ci saranno assemblee tra i lavoratori e un referendum.«L’accordo prevede inoltre la maturazione integrale della tredicesima per tutti – spiega Mirco Rota, segretario generale Fiom Cgil Lombardia – e dal mese di febbraio l’azienda si rende disponibile ad avviare la discussione per il rinnovo del contratto integrativo aziendale”. L’intesa è stata sottoscritta da tutte le parti presenti all’incontro ad eccezione di Assolodi che non ha firmato la parte relativa alla maturazione integrale della tredicesima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA