Maleo, d'ora in poi il 25 Aprile si festeggerà in silenzio
La maggioranza di Maleo e i sostenitori (Foto by archivio)

Maleo, d'ora in poi il 25 Aprile si festeggerà in silenzio

La maggioranza in Comune approva una mozione, l’Anpi e il Pd contestano

Festa della Liberazione sì, ma senza più comizi. È la decisione assunta martedì scorso dalla maggioranza di Maleo che ha votato una mozione per stralciare i comizi dalle future manifestazione indette dall’amministrazione comunale per la celebrazione del 25 Aprile, festa della Liberazione dell’Italia dal fascismo e dall’occupazione tedesca. L’opposizione però parla di “censura” e di “limitazione della libertà di espressione”, promettendo di non fermarsi qui. Condanna totale anche da parte del Pd provinciale e dell’Anpi Grande Fiume Maleo.

Leggi l’approfondimento sul Cittadino in edicola oggi 9 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA