Mairago, sabato l’“open day” all’Osservatorio astronomico
L’osservatorio astronomico provinciale di Mairago, in alto, il telescopio

Mairago, sabato l’“open day” all’Osservatorio astronomico

Finanziato dalla Provincia di Lodi e dal Comune si trova sull’ex scuola materna: per il compleanno una serie di iniziative

L’Osservatorio astronomico provinciale di Mairago compie vent’anni. È situato in piazza Roma, nell’edificio che una volta ospitava la scuola materna. Grazie all’intervento di ristrutturazione sovvenzionato dalla Provincia di Lodi, e costato 180 milioni delle vecchie lire, l’osservatorio fu inaugurato il 14 novembre 1999. Per il compleanno il “Gruppo astrofili Messier 42” fondato da Gianmario Folli ed Enrico Tamagni prepara per l’occasione una serie di iniziative.

Una serata all’osservatorio

Una serata all’osservatorio

Una serata all’osservatorio

Il 9 novembre, per il ventennale dell’osservatorio, dalle 15.30 in poi, si terrà un programma fitto di presentazioni: dal sistema solare, alle più recenti scoperte di pianeti attorno a stelle lontane, potenzialmente adatti alla vita fino a raggiungere i confini estremi dello spazio e del tempo. Su prenotazione sarà inoltre possibile effettuare una vera e propria osservazione astronomica direttamente nella cupola di quattro metri di diametro collocata all’ultimo piano dell’edificio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA