LODI Via Massena, nuova vita per il parcheggio dell’ospedale
Lodi, il parcheggio ammalorato

LODI Via Massena, nuova vita per il parcheggio dell’ospedale

L’amministrazione Casanova dà il via libera al piano di sistemazione dell’area di sosta

Cure da 300mila euro al parcheggio di via Massena, ogni giorno sommerso da auto. Il Broletto ha approvato il piano per restituire ordine e decoro all’area di sosta vicino all’ospedale.

Il progetto, elaborato dall’architetto Paolo De Vizzi e finanziato dai fondi di Regione Lombardia, prevede la riasfaltatura degli stalli a pagamento, con successivo tracciamento della segnaletica orizzontale, e la manutenzione puntuale delle porzioni di pavimentazione in autobloccante del parcheggio a fruizione libera dove verrà ridefinita la segnaletica orizzontale. Verranno aggiunti anche alcuni posteggi, che non risolveranno però tutti i problemi della fame di stalli nei pressi dell’ospedale Maggiore.

Le novità più significative dell’intervento interesseranno i percorsi pedonali. In particolare nella zona a pagamento sarà creato un nuovo tratto ciclopedonale per il collegamento tra la via Massena e il tracciato in calcestre che conduce all’Isolabella, illuminato e delimitato da nuove alberature. Poi il marciapiede perimetrale di via Massena sarà in parte ampliato e oggetto di un’opera di manutenzione. È prevista inoltre la realizzazione di nuove rampe pedonali in corrispondenza della scarpata, adeguate anche alle esigenze dei diversamente abili, per agevolare la discesa dal marciapiede alla parte bassa del parcheggio.

«La riqualificazione dell’area di sosta di via Massena è senz’altro uno degli interventi più attesi tra quelli finanziati grazie alla dotazione di risorse del piano Lombardia - spiega il sindaco Sara Casanova -. Per arrivare all’approvazione dello studio preliminare di fattibilità, si sono resi necessari alcuni approfondimenti sulla proprietà dell’area, una porzione della quale risulta appartenere a un soggetto terzo, motivo per cui abbiamo avviato una procedura di esproprio. Per questo parcheggio, quotidianamente utilizzato da centinaia di persone, molte provenienti anche da fuori città, abbiamo pianificato un adeguato restyling». Per il momento la giunta comunale ha approvato lo studio di fattibilità tecnico-economica, con quadro economico interamente coperto dalle somme del piano Marshall per il rilancio economico destinate a Lodi. Per il via ai lavori servirà ancora completare la progettazione e poi bandire la gara per il cantiere.


© RIPRODUZIONE RISERVATA