LODI VECCHIO Dopo l’interruzione a causa del Covid ha riaperto il Centro prelievi
Il Centro prelievi di Lodi Vecchio

LODI VECCHIO Dopo l’interruzione a causa del Covid ha riaperto il Centro prelievi

Sarà attivo ogni giorno, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 9.30, su prenotazione per gli esami

«Finalmente ha riaperto». L’uomo che sta lasciando il centro lo dice sollevato, come tutti gli altri utenti che varcano la soglia nei minuti successivi. Riaperte ieri le porte del centro Prelievi e Prenotazioni di Lodi Vecchio, nella palazzina dei servizi di via IV Novembre. Chiuso da marzo 2020 per lo scoppio dell’emergenza Covid, il centro sarà aperto ogni giorno, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 9.30 per i prelievi, su prenotazione, e dalle 9.30 alle 11 per le prenotazioni con ricetta, sia per le visite specialistiche che per esami strumentali e prelievi. «Si tratta di un nuovo passo verso il progressivo ritorno alla normalità, reso possibile grazie alla sinergica collaborazione tra la nostra Asst e l’amministrazione comunale di Lodi Vecchio - ha dichiarato Enrico Tallarita, direttore socio sanitario dell’Asst di Lodi -. Il nostro impegno continua a essere rivolto al territorio del Lodigiano e stiamo lavorando incessantemente per garantire ai cittadini un’erogazione di servizi efficiente e continuativa». Soddisfazione anche dal sindaco di Lodi Vecchio Lino Osvaldo Felissari. «È un grande sollievo per la nostra popolazione poter tornare in questo luogo, che ha sempre avuto volumi di prestazioni e affluenza molto importanti - ha aggiunto il primo cittadino - : con la riapertura, l’Asst di Lodi non solo pone attenzione alla nostra popolazione, prima costretta ad andare altrove, ma intercetta anche prestazioni generate da nuovi bisogni che contribuiscono a portare valore all’esperienza della sanità pubblica. Insieme ai vertici di Asst, non appena è stato possibile, abbiamo costruito questa nuova riapertura, consapevoli che ancora parte delle energie sono dislocate nell’emergenza. Non possiamo non ringraziare Asst per il sollievo che questa riapertura porta ai nostri cittadini». Per informazioni è possibile contattare il centro al numero 0371.464157, dalle 10 alle 11. «Si ripartirà con 15 prelievi al giorno, rispetto ai 20/25 del periodo pre-Covid, con l’obiettivo di andare poi a regime nel tempo - ha spiegato Simone Fabiano, assessore alle politiche sociali e sanità - : in queste settimane abbiamo messo a punto alcuni miglioramenti interni alla struttura condivisa anche con i medici di base, con cui la collaborazione è ottima. Al primo piano oggi c’è anche il presidio di emergenza del 118 con la Croce Bianca, questa palazzina è un vero e proprio centro di servizi in campo sanitario».


© RIPRODUZIONE RISERVATA