Lodi, un murales alla Dossenina rende omaggio alla curva del fanfulla
Sullo sfondo il murales allo stadio e da sinistra l’assessore Fanfani,il vice sindaco Maggi, il presidente del Fanfulla Barbati, il dg Luce, e l’assessore Sichel

Lodi, un murales alla Dossenina rende omaggio alla curva del fanfulla

Presentati soggetti e disegni dei writers. Luce: «Riconoscimento per chi ci segue»

Un murales per rendere omaggio al Fanfulla. Lo stadio della “Dossenina” si veste di bianconero per onorare il Fanfulla, lo storico club di Serie D. Lo fa con un murales gigante che inneggia alla mitica curva sud.

Il murales è opera di un gruppo di writers che si è impegnato a coprire i graffiti realizzati ancora a fine 2019 che avevano creato malumori e proteste nella tifoseria bianconera. I writers hanno fornito il loro supporto gratuitamente, mentre il materiale (costo un migliaio di euro) è stato messo a disposizione dal gruppo Luce, partner della società Fanfulla e che esprime il direttore generale, Andrea Luce. «Questo è un simbolo di riconoscimento per i nostri tifosi, che sono sempre con noi e ci sono vicini», sottolinea il dg Luce.


© RIPRODUZIONE RISERVATA