LODI Un lupo avvistato al Chiosino: «Sono sicuro, non era un cane» GUARDA IL VIDEO
Il presunto lupo avvistato da un residente in via del Sandone, al Chiosino

LODI Un lupo avvistato al Chiosino: «Sono sicuro, non era un cane» GUARDA IL VIDEO

L’incontro fra un residente e l’animale martedì sera in via del Sandone

Che sia un lupo quello ripreso dal cellulare di un residente la certezza non è possibile averla. Le immagini riprese fanno propendere verso la positività della supposizione, ma si attende anche il parere degli esperti per determinare se quello visto nella zona del Chiosino sia uno dei tanti esemplari notati nelle campagne del Lodigiano nell’ultimo periodo. Un avvistamento che sarebbe “storico” per la città, visto che non si ricorda al momento la presenza del lupo nel capoluogo di provincia. Il tutto è avvenuto nella prima serata di martedì 21, quando un residente, all’altezza di via del Sandone, al confine tra centro abitato e campagna, ha scorto l’animale. «Erano da poco passate le 19 – ricorda -. Per diversi metri l’ho visto camminare sulla strada lungo la mia direzione. Ci siamo anche “guardati” per alcuni secondi e non mi sembrava sinceramente un cane». Lo stesso testimone non sa per certo però dire se quello notato sia o meno un lupo, «magari era un incrocio, anche se non conosco nessuno che ne ha in questa zona – aggiunge -. Dopo aver camminato lungo il ciglio della strada è sceso per la riva, lì vicino c’è una strada di campagna, il sottopasso e poi i campi fino al cimitero di viale Milano».

https://www.ilcittadino.it/videos/video/il-lupo-avvistato-in-zona-chiosino_2359_141/

E, non molto distanti, anche delle abitazioni che vanno a “chiudere” il quartiere San Fereolo. Sceso lungo il dirupo nessuno sembra averlo più visto, tant’è che non risultano anche segnalazioni alle autorità preposte. «Pochi metri più avanti ho incontrato un uomo in monopattino – spiega il giovane testimone -. Gli ho detto di prestare attenzione ma lui ha voluto proseguire comunque». Come detto, le immagini registrate non sembrano lasciare molti dubbi, vista la somiglianza con gli altri esemplari filmati e fotografati anche nella Bassa. «Non abbiamo mai avuto episodi di questo tipo» conclude il testimone. Gli avvistamenti più prossimi a Lodi negli ultimi mesi sono stati quelli di Massalengo e Cornegliano Laudense. Che i lupi ora stiano bussando anche alle porte della città? Il forte incremento delle testimonianze per il Lodigiano degli ultimi periodi lascia propendere ad un sì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA