LODI Il Tar sospende i lavori alle rotonde del piano Esselunga, salvi per ora i tigli di viale Dante
Gli adesivi sui tigli

LODI Il Tar sospende i lavori alle rotonde del piano Esselunga, salvi per ora i tigli di viale Dante

Accolto il ricorso presentato dal comitato di cittadini e Legambiente

Nuova sospensione per i lavori alle rotonde del piano Esselunga. Il Tar ha accolto il ricorso del comitato di cittadini e Legambiente e ha fissato una nuova udienza presso il Tribunale amministrativo regionale il 21 dicembre. Fino a quella data i tigli di viale Dante, che nel progetto vengono sacrificati per fare spazio alla viabilità, sono salvi. È quanto emerge dall’ordinanza depositata pochi minuti fa dalla sezione seconda del Tar Lombardia.

Il coordinamento LodiVivibile aveva presentato ricorso al Tribunale amministrativo regionale per bloccare l’esecutività dei permessi di costruire rilasciati dal Broletto per le due nuove rotatorie di viale Dante (dove per far spazio alla svincolo dovrebbero essere abbattuti degli alberi) e piazzale Medaglie d’Oro.

Oggi (martedì) intanto Legambiente è tornata alla carica con una creazione d’artista sui tigli di viale Dante: “Occhioaitagli” è la nuova idea di artisti associazioni e cittadini lodigiani. Sono adesivi di carta e installazioni provvisorie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA