LODI Spaccio davanti alla stazione, denunciati due giovani
Lo stupefacente sequestrato ai due giovani

LODI Spaccio davanti alla stazione, denunciati due giovani

La polizia ferma un 19enne della Bassa e un 26enne di Lodi

Ancora due giovani trovati con stupefacenti e pronti allo spaccio. Dopo la doppia misura cautelare nei confronti di un 19enne ed un 18enne di Lodi Vecchio, obbligo di firma e domicilio nel Comune di residenza, le volanti della questura domenica hanno pizzicato altri due under30 in possesso di hashish. È accaduto nei pressi della stazione ferroviaria nel pomeriggio.

All’avvicinarsi degli agenti, un 19enne residente nella Bassa e un nigeriano 26enne, domiciliato a Lodi, hanno subito mostrato un atteggiamento diffidente che ha portato quindi ad un controllo da parte della Polizia di Stato. Addosso i giovani avevano due involucri dal peso complessivo di quasi 25 grammi, un bilancino di precisione e la lama di un taglierino su cui erano presenti tracce dello stesso stupefacente.

Il 19enne ed il 26enne sono quindi stati denunciati in stato di libertà per detenzione ai fini dello spaccio e si sono anche visti comminare la sanzione amministrativa di 400 euro per essere spostati dal proprio domicilio senza alcuna giustificazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA