Lodi, si è dimesso il primario di ginecologia

Lodi, si è dimesso il primario di ginecologia

Il dottor Giuseppe Perugino torna alla clinica Mangiagalli di Milano

Si è dimesso il primario della ginecologia e dell’ostetricia Giuseppe Perugino. Il medico era arrivato all’ospedale Maggiore a giugno del 2018. «Era ancora in periodo di prova», spiega il direttore sanitario dell’Asst Gabriele Perotti. Il suo secondo incarico di 6 mesi, infatti, sarebbe scaduto tra pochi giorni.

«L’equipe - aggiunge Perotti - ora ha bisogno di una nuova guida. Il suo posto, intanto, sarà coperto dal facente funzioni Giancarlo Garuti. Poi bisognerà procedere al concorso. La sostituzione del primario di ostetricia e di ortopedia, dopo le dimissioni di Erika Viola l’1 settembre, sono la nostra priorità».

L’ingresso dell’ospedale Maggiore di Lodi

L’ingresso dell’ospedale Maggiore di Lodi

Gabriele Perotti

Perugino si è laureato in medicina a Mil ano con 110 e lode e ha ottenuto la specializzazione nella stessa università con il massimo dei voti. Il primario, che lascerà Lodi lunedì prossimo, ha alle spalle un’esperienza all’Istituto nazionale dei tumori di Milano. Dal ’97 al 2005, Perugino ha lavorato all’ospedale San Paolo di Milano. È autore anche di studi in collaborazione con l’Università di Denver e il Department of child health university di Manchester.

Gabriele Perotti

Gabriele Perotti

L’ingresso dell’ospedale Maggiore di Lodi


© RIPRODUZIONE RISERVATA