Lodi, schianto a tre davanti all’ex stabilimento Polenghi: cinque coinvolti
Le due vetture rimaste sulla via Emilia (Foto by VvFf)

Lodi, schianto a tre davanti all’ex stabilimento Polenghi: cinque coinvolti

Via Emilia rallentata per due ore, coinvolta una bambina di dieci anni

Schianto tra tre auto e via Emilia rallentata per quasi due ore nel pomeriggio di oggi, mercoledì 25 agosto. Intorno alle 15.30 è scattata la macchina dei soccorsi a seguito del sinistro che ha portato anche uno dei tre mezzi a finire in un canale che corre lungo la statale 9 via Emilia formalmente in territorio di Montanaso, nei pressi di San Grato, alle porte di Lodi, davanti al vecchio stabilimento Polenghi. Cinque le persone coinvolte, tra cui una bambina di 10 anni uscita fortunatamente illesa ma condotta in codice verde a Crema per controlli. La dinamica dell’impatto è ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale giunta sul posto insieme a tre ambulanze, l’automedica e i vigili del fuoco del Comando di Lodi. Nessuna delle persone rimaste coinvolte però è rimasta incarcerata nei veicoli, con un 21enne portato in codice giallo al San Matteo di Pavia e altri tre, tutti in verde, portati a Crema e Lodi con leggeri traumi. La circolazione è rimasta bloccata per diversi minuti, prima del ripristino a senso unico alternato dopo le 16.30, sino alla rimozione dei mezzi.

L’auto scaraventata nel fosso

L’auto scaraventata nel fosso


© RIPRODUZIONE RISERVATA