LODI Sarà una vigilia a tutto musical per il Palio che trasloca al parco
Anzichè sull’acciottolato di piazza della Vittoria i cavalli si legno e metallo del Palio di Lodi si schiereranno al via sui vialoni dell’Isola Carolina

LODI Sarà una vigilia a tutto musical per il Palio che trasloca al parco

Sabato nella sede della Wasken Boys doppio spettacolo con Il Ramo, domenica le gare all’isola Carolina

Cambio di sede e festeggiamenti anche in musica per la 34sima edizione del Palio di Lodi, in programma sabato e domenica. Alla vigilia della manifestazione vera e propria, in programma domenica al Parco dell’Isola Carolina a partire dalle 15, nella sede del Club Wasken Boys, in Piazzale degli Sport, si terrà “Tutti pazzi per il musical”, una serata organizzata in collaborazione con la scuola Il Ramo. Il primo appuntamento è alle 18, con lo spettacolo Tutto nella norma…tiva, che vedrà gli allievi del corso Musical Teenager esibirsi al ritmo di brani tratti da La febbre del sabato sera, La La Land, Cabaret e Dear Evan Hansen, con la regia di Roberto Marraffa, la direzione voci di Tania Tuccinardi e le coreografie di Nicoletta Pibi. Seguiranno alle 19 un’apericena in giardino – necessaria la prenotazione, da effettuare chiamando il numero 340.4843862 oppure inviando una mail con il proprio recapito telefonico all’indirizzo [email protected] – e alle 20 la presentazione dei rioni partecipanti al Palio, sempre con Il Ramo in collaborazione con Silva. Infine, alle 20.15 andrà in scena il musical Andy e Sophie, sulle note delle più belle canzoni d’amore italiane, come Mi sei scoppiato dentro al cuore di Mina, Se bruciasse la città di Massimo Ranieri e Cuore di Rita Pavone.

Il giorno seguente, invece, il primo appuntamento è alle 15 nel parco di viale Dalmazia per la presentazione e la sfilata dei rioni in attesa delle gare di qualificazione, in programma dalle 15.30. Alle 16, invece, la Banda Orsomando di Casalpusterlengo ripercorrerà con la musica la storia della manifestazione, che entrerà nel vivo mezz’ora dopo con la prima prova, la “Gara degli anelli”, nella quale il fantino a cavallo, spinto da due atleti, dovrà infilzare con la lancia i quattro cerchi posti sul percorso nel minor tempo possibile. Alle 16.40 avrà luogo invece la “Cursa dei puledrin”, che coinvolge i ragazzi dei rioni, mentre alle 17 si terrà la tradizionale “Cursa dei Cavai” in due manche. La sindaca Sara Casanova consegnerà, alla fine della manifestazione, il “Baston de San Bassan” al rione vincitore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA