Lodi, rivoluzione all’ex Abb

Lodi, rivoluzione all’ex Abb

Previsti 200 appartamenti, il parco Margherita Hack raddoppia

Rivoluzione all’ex Abb di Lodi, l’accordo per la riqualificazione dell’area di viale Pavia è sempre più vicino. Il progetto prevede la costruzione di sette palazzine per un totale di 200 appartamenti e circa 500 persone. Il parco Margherita Hack raddoppierà raggiungendo i 6.300 metri quadrati, mentre un percorso ciclopedonale su via Fascetti si collegherà con la pista di viale Pavia e il sottopasso di via Nino Dall’Oro.

Il terreno è di proprietà del Banco-Bpm, in trattativa per la cessione con il costruttore bergamasco di Tecno-Consulent, già attivo in città per la realizzazione della Spina verde al Pratello.

Una parte di via Fascetti sarà chiusa, verrà tolto l’asfalto e portata terra da coltivo per unire il parco attuale al verde pubblico dei nuovi edifici. Saranno poi costruite due rotonde, una tra via Sant’Angelo e viale Pavia, l’altra in via Lombardo. Viale Pavia si trasformerà in una strada senza sbocchi. Saranno messi a disposizione dei nuovi parcheggi, da anni una nota dolente per la città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA