Lodi ritrova la collezione di Gorini: nel fine settimana riapre alle visite
Alcuni dei reperti in mostra

Lodi ritrova la collezione di Gorini: nel fine settimana riapre alle visite

Si è concluso il restauro dei reperti ospitati nei locali che si affacciano sul Chiostro dell’Ospedale Vecchio

Si è conclusa l’importante operazione di restauro conservativo della Collezione Anatomica “Paolo Gorini”, annunciata a febbraio 2021 e resa possibile grazie alla collaborazione tra ASST di Lodi e Comune di Lodi, con il contributo della Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi e della Pro Loco.

La collezione comprende circa 200 reperti anatomici umani e animali risalenti alla seconda metà dell’Ottocento ed è di proprietà dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Lodi, che la ospita nel Chiostro della Farmacia dell’Ospedale Vecchio.

La Collezione sarà nuovamente visitabile nel fine settimana in concomitanza con il Festival della Fotografia Etica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA