Lodi, ripulito finalmente il cimitero Maggiore dopo denunce, articoli e una raccolta firme
Gli addetti alla pulizia sono entrati in azione a partire dalla giornata di mercoledì, dopo le numerose segnalazioni di incuria e degrado

Lodi, ripulito finalmente il cimitero Maggiore dopo denunce, articoli e una raccolta firme

Il Comune affida un nuovo appalto per restituire dignità al camposanto

Più addetti al lavoro in contemporanea con mezzi ad hoc. Per ripulire e restituire decoro a uno dei luoghi della memoria della città. È iniziato così mercoledì mattina il nuovo corso nella gestione della pulizia dei cimiteri, annunciato poi nel pomeriggio con una nota dall’amministrazione Casanova. Dopo il caso nato intorno alle tante segnalazioni dei cittadini, di cui si è occupato Il Cittadino, e anche una petizione sottoscritta da alcuni utenti per chiedere un intervento urgente. Un nuovo capitolo che sta tutto in un incarico - alla ditta Novaedil di Dovera - con un valore di 150 mila euro, affidato con una determina lo scorso venerdì 10 settembre, che tocca la gestione puntuale e regolare dei tre cimiteri cittadini. Ovvero il Maggiore di viale Milano e quelli delle zone Riolo e San Bernardo. Nell’incarico rientrano le attività di pulizia delle aree cimiteriali, la manutenzione del verde, i servizi funebri di sepoltura, esumazioni ed estumulazioni.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 16 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA