LODI Parrucchieri per le pazienti oncologiche, in 31 rispondono all’appello dell’Alao
Carla Bertani Allegri, presidente dell’Alao lodigiana (archivio)

LODI Parrucchieri per le pazienti oncologiche, in 31 rispondono all’appello dell’Alao

Una vera gara di adesioni, candidature anche da fuori provincia

Lucia Macchioni

Trentuno parrucchieri rispondono al grido d’aiuto lanciato dall’Associazione lodigiana amici oncologia.

Dopo l’appello che era stato espresso dalla presidente Carla Bertani Allegri in vista del Natale, gli esperti del parrucco non si sono certo tirati indietro. Tantissime, infatti, le candidature arrivate via email nel giro di pochissime settimane da tutto il Lodigiano, ma non solo: «Mi ha stupito positivamente ricevere richieste di adesione da Pavia, Bergamo, Fidenza; una signora ci ha contattato addirittura dal Veneto per confermare la sua disponibilità a pettinare le pazienti oncologiche del Lodigiano».

Borghetto, Corte Palasio e Cadilana, Ossago, Lodi Vecchio, Castiraga, Massalengo, Spino, Sordio e Cassino d’Alberi: «A livello locale, invece, mi aspettavo qualcosina di più», prosegue la presidente, un po’ rammaricata. E ora, sarà tempo di selezioni: «Saranno tre i requisiti imprescindibili con cui selezioneremo i tre parrucchieri a disposizione dell’associazione - specifica Bertani Allegri -: il green pass con le tre dosi vaccinali, la vicinanza a Lodi per sedute di bellezza che si svolgeranno all’ospedale Maggiore e una comunicazione immediata con il sodalizio che possa agevolare gli appuntamenti delle pazienti anche a seconda del loro stato di salute: non sempre, comprensibilmente, hanno voglia di fare di farsi fare la messa in piega».

Oltre ai parrucchieri storici che da anni ormai collaborano a favore dell’Alao, Angela Avocadro, Nunzia Marielli, Maura Piva e Ivan Volpi, i nuovi candidati copriranno turni che consentiranno nuove opportunità: «Le turnazioni copriranno un servizio a settimana - spiega la presidente -: due parrucchieri alla volta, per un impegno che possa garantire continuità nel tempo. Terremo in considerazione tutte le candidature - promette - in vista di esigenze future».


© RIPRODUZIONE RISERVATA