LODI Parco dedicato agli eroi del Covid - Guarda le foto
Lodi, la cerimonia

LODI Parco dedicato agli eroi del Covid - Guarda le foto

Nel pomeriggio la cerimonia di inaugurazione nella “zona dei laghi”

Ai medici e agli infermieri d’Italia è stato intitolato il parco pubblico di via Lago di Garda a Lodi, nella cerimonia di domenica 21 febbraio, ad un anno esatto dalla scoperta a Codogno del primo caso di Covid -19 su un paziente appartenente al mondo “occidentale”. A scoprire la targa, poco dopo le 14.30, il sindaco Sara Casanova insieme al vescovo monsignor Maurizio Malvestiti e al direttore generale dell’Azienda socio sanitaria Salvatore Gioia. Proprio Gioia, comprendendo nel “grazie” a medici e infermieri anche i tecnici, gli amministrativi, tutti quanti operano in ospedale e nelle case di cura per anziani, ha detto: «Stiamo facendo del nostro meglio, di questo avete la mia parola». E disegni colorati, lavori e testi dei bambini e dei ragazzi dell’istituto comprensivo Lodi Quarto sono stati consegnati a Gioia: arriveranno nei reparti dell’ospedale Maggiore come ringraziamento a medici, infermieri e operatori tutti e come piccoli pensieri positivi per quanti sono ricoverati.

I lavori delle scuole

I lavori delle scuole

I lavori delle scuole

I lavori delle scuole

La cerimonia

La cerimonia

I lavori dei ragazzi

I lavori dei ragazzi


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola lunedì 22 febbraio

© RIPRODUZIONE RISERVATA