LODI Notti insonni per i cantieri di Rfi
Lodi, San Fereolo, uno dei tanti mezzi pesanti in circolazione per via del cantiere

LODI Notti insonni per i cantieri di Rfi

Altre due settimane di fuoco a San Fereolo e Fanfani, e monta la rabbia

Ci sono state notti, per i colpi che squarciano la quiete e interrompono il sonno, che per molti sono state insonni o quasi. Caratterizzate dal riposo a intermittenza e dall’esasperazione, mentre la sveglia suona sempre alla stessa ora inesorabile.

E ancora ce ne saranno, per almeno 14 giorni non continuativi, tutti concentrati all’inizio di luglio. Palazzo Broletto si mobilita sui disagi causati dal cantiere Rfi vissuti tra i quartieri San Fereolo e Fanfani e chiede conto all’impresa impegnata nelle lavorazioni di avere un quadro aggiornato sulla situazione e comunicare alla cittadinanza come sarà il prossimo futuro.


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola giovedì 17 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA