LODI Lunghe code sotto il sole, una mattinata difficile al centro vaccinale di San Grato
In coda all’esterno del parcheggio per riuscire a entrare nell’hub di San Grato (Macchioni)

LODI Lunghe code sotto il sole, una mattinata difficile al centro vaccinale di San Grato

Hub preso d’assalto stamattina, l’Asst nega possibili legami con la contemporanea chiusura di S. Angelo

Aggiornamebnto ore 10

Coda fino in strada e caos all’hub vaccinale di Lodi intasato dalla chiusura del polo di S. Angelo Lodigiano.

Le persone in attesa, alcune con l’ombrello in mano per ripararsi dal sole, attendono il loro turno in una giornata che si prospetta da incubo.

A Codogno si registra tutto nella norma.

Aggiornamento ore 12

Con il passar del tempo la fila si sta accorciando: più scorrevole rispetto a questa mattina, forse anche a causa di chi ha rinunciato alla sua dose vaccinale in una giornata di caos, il lungo serpentone in coda si è fatto più scorrevole. Secondo Asst sono solo novanta gli accessi in più da parte delle persone dirottate all’hub di Lodi dopo la chiusura di S. Angelo Lodigiano, tra l’altro spalmate nella giornata di oggi con appuntamenti nell’arco di dodici ore.

Ancora al vaglio, dunque, le concause che hanno portato a una situazione ingestibile con ore di attese sotto il sole che hanno messo seriamente alla prova persone fragili, come anziani, disabili e bambini che cercavano riparo dal caldo e la possibilità di sedersi, anche solo sui marciapiedi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA