Lodi, l’ospedale premia chi usa la bicicletta  In palio kit benessere e corsi d’inglese

Lodi, l’ospedale premia chi usa la bicicletta

In palio kit benessere e corsi d’inglese

L’Asst invita i dipendenti ad andare al lavoro con la due ruote e a farsi un selfie davanti al presidio da inviare in azienda per partecipare al concorso

Andare a lavorare all’ospedale in bicicletta, farsi un selfie e poi partecipare al concorso. In palio ci sono 8 sedute in un centro estetico e un corso d’inglese. L’Asst di Lodi, in collaborazione con Fiab di Lodi e Casale, ha invitato i dipendenti dei 4 ospedali, ad aderire alla giornata nazionale “Bike to work” del 22 settembre, inserita all’interno della settimana europea della mobilità sostenibile. L’iniziativa s’inquadra nell’ambito delle azioni di promozione della salute nei luoghi di lavoro portate avanti dall’Asst (Whp).

.«Mobilità attiva e integrata: è questo l’obiettivo che dobbiamo avere se vogliamo restituire alle persone spazio e vivibilità nelle nostre città. È l’occasione per provare ad andare al lavoro in bicicletta - spiega l’Asst guidata dal direttore generale Salvatore Gioia -. In tale circostanza, l’Asst organizza un concorso interno per i propri dipendenti che consiste nel recarsi al lavoro in bicicletta e farsi una foto con la propria bici davanti al luogo di lavoro da inviare in giornata al servizio promozione salute, tramite WhatsApp o via e-mail»

Tra tutti i partecipanti al concorso verranno estratti 8 vincitori (2 per ogni presidio ospedaliero), a cui sarà offerto un pacchetto-premio consistente in un kit-gadget per la bicicletta offerto dal circolo Enal/Cral e da Gastone cicli; un pacchetto da 8 sedute presso il centro Figurella di Lodi/Codogno; un mese di Inglese gratuito presso la Wall Street English di Lodi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA