LODI L’opposizione chiede di “salvare” le rotonde. La maggioranza: «Serve uno studio»
Una delle nuove rotonde sul Passeggio

LODI L’opposizione chiede di “salvare” le rotonde. La maggioranza: «Serve uno studio»

Premoli: «Ci sono criticità per pedoni e ciclisti»

Ancora al centro del confronto e dello scontro politico le rotonde del Passaggio, nel consiglio di insediamento, con un emendamento alle linee programmatiche di mandato, presentato dalle opposizioni. Di fatto la richiesta - formalizzata dal consigliere Augussori (Lega) - era quella di modificare il testo delle linee programmatiche dell’amministrazione Furegato, inserendo la dicitura «verrà mantenuto l’attuale assetto della viabilità senza ripristinare il funzionamento degli apparati semaforici». Una richiesta giudicata però non ricevibile dalla maggioranza, per cui sono necessarie valutazioni specifiche.

Il consigliere Premoli ha proposto invece un contro-emendamento, perché siano «previsti tutti gli studi necessari per verificare che le rotonde realizzate di viale Dante e piazzale Medaglie d’Oro non rechino problemi per la sicurezza di pedoni e ciclisti e permettano di preservare le alberature di viale Dante».


© RIPRODUZIONE RISERVATA