LODI Le buche lungo il “montadone”: un ponte dell’Immacolata di lavori
L'asfalto di via Secondo Cremonesi presenta diverse criticità

LODI Le buche lungo il “montadone”: un ponte dell’Immacolata di lavori

A partire da lunedì 6 dicembre circolazione stravolta in via Secondo Cremonesi

Stop alle buche e ai dissesti stradali. Lunedì scatteranno i cantieri per rifare la pavimentazione di via Secondo Cremonesi a Lodi. Lo ha comunicato ieri il Broletto che ha introdotto dai prossimi giorni alcuni limitazione al traffico.

Dopo i disagi per la chiusura di via Serravalle a causa di cantieri durati alcuni mesi, via a nuovi interventi di sistemazione stradale. Nelle giornate di lunedì 6 e martedì 7 dicembre si procederà all’asfaltatura di via Secondo Cremonesi, nel tratto più ammalorato, dall’intersezione con corso Mazzini fino al civico 21. La società LD Reti eseguirà l’intervento di ripristino su entrambe le corsie della carreggiata. Per consentire lo svolgimento delle operazioni sono previste le seguenti modifiche alla viabilità: nei giorni 4, 6 e 7 dicembre, divieto di sosta, nel tratto di via Secondo Cremonesi compreso tra corso Mazzini e il civico 21; nei giorni 6 e 7 dicembre, senso unico, nel tratto compreso tra corso Mazzini e via Selvagreca, con circolazione consentita solo in direzione ospedale. Per tutta la durata dei lavori i marciapiedi rimarranno percorribili. Nella salita e discesa che unisce la città bassa a corso Mazzini (meglio conosciuta come “montadone”) erano già stati segnalati in più occasioni i problemi di sicurezza generati dalla presenza di un asfalto rovinato da lavori sulle reti. Sia i ciclisti che gli automobilisti avevano chiesto interventi di manutenzione per evitare che le buche potessero creare problemi alla circolazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA