LODI La truffa dello specchietto, torna l’allarme

LODI La truffa dello specchietto, torna l’allarme

Prese di mira viale Milano e anche la zona di San Grato, in azione una banda che simula un incidente provocando un colpo sulla carrozzeria

In città torna il tentativo di truffa dello specchietto. Gli ultimi due episodi si sono registrati tra la scorsa settimana e la giornata di lunedì. Prese di mira viale Milano e anche la zona di San Grato. Il modus operandi è sempre il medesimo da parte dei truffatori. L’ignaro automobilista sente un colpo e si ferma. Scendendo dall’auto, la vittima si trova davanti un uomo che accusa il malcapitato di averlo urtato danneggiandogli lo specchietto.

La richiesta è quella di ripagare il danno sul posto in contanti chiudendo così la questione senza dover scomodare forze dell’ordine o ricorrere all’assicurazione. Fortunatamente però in entrambi i casi occorsi negli ultimi sette giorni la truffa non è andata a segno, con gli automobilisti che non si sono fatti ingannare fiutando il pericolo. Anzi, hanno subito allertato i carabinieri mettendoli a conoscenza dell’accaduto.

Un fenomeno questo che ciclicamente si ripete in città. Proprio un anno fa si erano registrati altri episodi, sempre tra viale Milano e via San Bassiano, anche in questo caso caduti però nel vuoto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA