Lodi, la trippa di San Bassiano 2021 sarà un regalo per chi ha più bisogno

Lodi, la trippa di San Bassiano 2021 sarà un regalo per chi ha più bisogno

Pro loco, Clerici e Accademia della cucina trasformano i divieti della pandemia in un’occasione di solidarietà

Per San Bassiano non ci sarà la consueta distribuzione della trippa in piazza Broletto, ma la Pro loco di Lodi ha trovato un altro modo per mantenere viva la tradizione. Dalla collaborazione con il corso di cucina del Cfp Fondazione Clerici e con l’Accademia Italiana della Cucina, è nata l’iniziativa della “trippa sospesa”. I ragazzi della scuola, guidati dallo chef e docente Aldo Fedele, prepareranno infatti oltre cento porzioni da distribuire simbolicamente ad alcune realtà del territorio che si occupano delle persone più fragili: la Mensa diocesana, il Centro di raccolta solidale di via Pace di Lodi, e la Croce Rossa italiana. «Con questa iniziativa uniamo tre obiettivi - spiega il presidente Pro loco Ettore Cattani -: manteniamo la tradizione di San Bassiano, diamo un aiuto a chi è in difficoltà, e consentiamo ai ragazzi di fare esperienza in un momento in cui gli stage nel mondo della ristorazione sono ovviamente molto difficili da attivare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA