Lodi, la protesta delle opposizioni
I banchi delle opposizioni in Broletto a Lodi

Lodi, la protesta delle opposizioni

In Broletto le minoranze fuori dall’aula contro la gestione del consiglio

Quattro ordini del giorno presentati dalle opposizioni in merito al bilancio di previsione: tutti e quattro sono stati ritenuti inammissibili dal presidente del consiglio comunale, Eugenio Cerri. Furiosi i consiglieri delle liste di minoranza, che hanno abbandonato l’aula prima del voto, in segno di protesta nei confronti della decisione di Cerri. Oltre alla richiesta di assemblea pubblica di confronto sul consorzio agrario, Simone Piacentini (Partito democratico) ha presentato un ordine del giorno riguardo all’eliminazione dal piano triennale delle alienazioni di un’area di viale Milano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA