LODI La polizia seda una lite in zona stazione e scopre che uno dei contendenti era già stato espulso
Agenti in stazione (archivio)

LODI La polizia seda una lite in zona stazione e scopre che uno dei contendenti era già stato espulso

Nuove accuse per un 40enne nigeriano che dal 2018 doveva lasciare il Paese

Lite tra due uomini in via Nino dall’Oro a Lodi, su uno però grava già un decreto d’espulsione dal 2018. La scoperta è avvenuta giovedì, quando a pochi passi dalla stazione ferroviaria le volanti della Polizia di Stato hanno raggiunto due uomini di nazionalità straniera che stavano battibeccando ed erano ormai vicini a passare alle vie di fatto.

Portati entrambi in Questura, si è scoperto che a carico uno di essi, un 40enne nigeriano domiciliato a Piacenza, nel 2018 proprio dal questore emiliano era stato emessa un decreto d’espulsione dal territorio nazionale. Per il 40enne ora quindi sono scattate nuove accuse vista l’inottemperanza della misura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA