Lodi - Isola Carolina, ecco il nuovo progetto: spazi per i bambini e un’area cani

Lodi - Isola Carolina, ecco il nuovo progetto: spazi per i bambini e un’area cani

L’amministrazione Casanova dopo la bocciatura del piano Bay apre al confronto con la cittadinanza e propone dei momenti di condivisione

Spazi gioco per i bambini, un’area cani e vialetti su viale Dalmazia aperti alla città. Così sarà ridisegnato il parco dell’Isola Carolina, l’oasi naturale di 50mila metri quadrati nel cuore della città. L’amministrazione Casanova svela finalmente il suo “piano B”, dopo la bocciatura del contestato progetto dell’architetto Marco Bay. Sul “piatto” 400mila euro di finanziamento, da coprire con l’accensione di un mutuo.

Punto focale sarà la salvaguardia degli alberi, soprattutto dopo la raccolta di 10mila firme dei cittadini contro il taglio. Il progetto preliminare verrà pubblicato dal Broletto, che punta a coinvolgere i lodigiani per raccogliere idee e confrontarsi sulla riqualificazione del polmone verde. Per questo sono stati previsti tre sabati (il 30 novembre, 14 e 21 dicembre) in cui l’assessore all’ambiente Alberto Tarchini incontrerà in Comune i cittadini per raccogliere osservazioni e discutere sugli elaborati.

«Negli anni è mancata la cura e manutenzione e l’Isola Carolina è stata soggetta ad un progressivo abbandono – dichiara il sindaco Sara Casanova – nostra volontà è quella di invertire la rotta e per questo abbiamo deciso di presentare una proposta di intervento. Tre le esigenze fondamentali che abbiamo inserito: la necessità di una manutenzione straordinaria delle componenti artificiali e naturali del parco; una ridefinizione degli spazi che favoriscano una maggiore fruizione dell’area; e un incremento delle attrezzature interne».


© RIPRODUZIONE RISERVATA