LODI Il laboratorio di informatica dell’Einaudi dedicato alla studentessa uccisa dal padre
L’intitolazione del laboratorio

LODI Il laboratorio di informatica dell’Einaudi dedicato alla studentessa uccisa dal padre

Stefania Staltari venne assassinata assieme alla mamma a Carpiano

All’istituto professionale Einaudi di Lodi un laboratorio di informatica è stato dedicato a Stefania Staltari. Studentessa del primo anno dell’indirizzo enogastronomico, nell’estate del 2021 la 15enne venne stata uccisa a colpi di pistola dal padre, il 70enne Salvatore Staltari a Carpiano.

In paese ricordano ancora con commozione e dolore quello che fu un giorno di agosto di follia. L’ex elettricista sparò alla figlia e alla moglie Catherine Panis, di 41 anni, per poi togliersi la vita. Una famiglia distrutta e un dolore che non si è mai sopito.

Stamattina, alla presenza dei compagni della ragazza, dei professori, della preside Laura Majocchi e delle autorità , il laboratorio è stato dedicato alla ragazza la cui vita è stata stroncata in modo tanto crudele e prematuro.

Leggi l’approfondimento sul numero del «Cittadino» in edicola mercoledì 9 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA