LODI Il Comune vende la sede del Parco Adda per pagare i lavori all’Isola Carolina
La sede del Parco Adda

LODI Il Comune vende la sede del Parco Adda per pagare i lavori all’Isola Carolina

Con 700mila euro si finanzieranno i lotti mancanti del progetto di riqualificazione

Sarà messo in vendita l’immobile comunale che oggi ospita la sede del Parco Adda Sud, nell’Isola Carolina. Con un valore stimato di circa 700 mila euro da introitare con l’alienazione, da destinare - come previsto da un ordine del giorno proposto e approvato dalla maggioranza, con i voti contrari delle opposizioni - al finanziamento dei lotti mancanti del progetto di restyling dell’Isola Carolina, che ha un quadro economico complessivo da 1,2 milioni di euro. È quanto emerso martedì sera nella seduta di consiglio che ha licenziato l’ultimo bilancio di previsione e il Dup 2022-2024. «Un modo per dare ai segnali ai cittadini, che stanno mostrando di apprezzare già il primo lotto che ha rivitalizzato il parco, di voler accelerare i lavori per i lotti restanti, previsti oggi nel 2024» ha detto Alessandro Bonetti, capogruppo de Il Broletto con Maggi, che ha presentato l’odg a nome della maggioranza. Una scelta giudicata una sorpresa da Simone Piacentini, capogruppo dem. «Una decisione neppure comunicata e su cui non c’è stato alcun confronto - ha detto Piacentini - : pensate alla vendita di un immobile, per cui in passato avevate invece destinato ad un ampliamento per creare il bar, che genera reddito per il Comune per finanziare i lotti restanti dell’Isola Carolina perché, grazie al vostro progetto, abbiamo perso un milione di euro di fondi Cariplo? Se non ci si poteva prendere un impegno due mesi fa tramite un ordine del giorno, perché è possibile farlo ora?».

Approfondisci l'argomento sulla copia digitale de Il Cittadino

© RIPRODUZIONE RISERVATA