Lodi, il Broletto cerca una soluzione per bivacchi e vandalismi in piazza Albarola
I controlli della polizia in piazza Albarols

Lodi, il Broletto cerca una soluzione per bivacchi e vandalismi in piazza Albarola

Chiesta la recinzione del parco, intanto i controlli sono stati intensificati

Palazzo Broletto è in cerca di una soluzione per arginare il problema dei bivacchi notturni, con corollario di vandalismi e schiamazzi, in piazza Albarola. Qui nel tempo - poco dopo l’inaugurazione che risale al 2015 - si sono susseguite anche le proteste dei residenti. Uso improprio da parte dei ragazzini che usano la piazza come luogo di ritrovo, schiamazzi, partite a pallone in notturna e insulti di rimando a chi provava a ripristinare un minimo di educazione e di rispetto per gli altri. Dopo un periodo di relativa quiete, complici anche le nuove restrizioni anti-contagio e il coprifuoco ancora in vigore, l’ultimo episodio risale al fine settimana, quando un gruppo di giovani ha trasformato la piazza in una birreria a cielo aperto. La polizia locale ha annunciato controlli intensificati i controlli grazie alla nuova squadra di “falchi” in borghese. I residenti però chiedono che la piazza sia chiusa di notte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA