LODI I carabinieri “arruolano” il cane Harry per i controlli di Ferragosto
I controlli con il cane antidroga all’interno dei giardini Barbarossa

LODI I carabinieri “arruolano” il cane Harry per i controlli di Ferragosto

Anche il nucleo cinofilo impegnato nelle operazioni che hanno portato a 12 denunce

I carabinieri della compagnia di Lodi hanno “arruolato” il cane Harry, accompagnato dai colleghi del nucleo cinofili di Casatenovo, per svolgere i controlli di Ferragosto. Dieci pattuglie dell’Arma, con il supporto del nucleo di Ispettorato del lavoro di Lodi, sono state impiegate nel presidio delle principali vie di comunicazione, dei parchi e dei luoghi noti per lo spaccio di droga, ma anche nelle verifiche del rispetto delle norme nei locali pubblici, durante la settimana dall’11 al 17 agosto.

Il bilancio è di 12 persone denunciate. Sono state riscontrate diverse violazioni al codice della strada, tra cui una per ingresso e permanenza illegale nel territorio dello Stato e otto per guida sotto l’effetto di alcol o sostanza stupefacenti. Sul fronte delle verifiche sugli esercizi pubblici, sono stati denunciati due soggetti per la presenza di un lavoratore irregolare, oltre che per la mancata esposizione del cartello divieto di fumo e del cartello indicante il numero di persone che possono accedere nel locale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA