LODI Giovane papà stroncato da un infarto nella notte
Pietro Martini

LODI Giovane papà stroncato da un infarto nella notte

Pietro Martini aveva 49 anni e lavorava alla Centropadana. Lascia la moglie e un bimbo di un anno e mezzo. Era originario di Casale

Giovane papà muore stroncato da un malore nella notte tra lunedì e martedì. Pietro Martini avrebbe compiuto 50 anni venerdì prossimo e abitava a Lodi, nel complesso della Spina Verde, nei pressi di viale Milano, con la moglie Silvia e il loro bambino di un anno e mezzo.

È stato colpito da un infarto nella notte e inutili sono stati i soccorsi, giunti sul posto.

Martini, originario di Casale, dopo avere svolto attività sportiva nel Gruppo podistico Casalpusterlengo era rimasto all’interno del sodalizio, di cui era stato anche segretario. Lavorava nella sede di corso Roma della Banca di credito cooperativo Centropadana.

La camera ardente è stata allestita a Casale. I funerali si svolgeranno giovedì 20 gennaio alle 10 nella chiesa parrocchiale dei Cappuccini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA