LODI Ferrabini, incarico all’avvocato che ha seguito il “caso mense”
In alto il cantiere della piscina Ferrabini in fase di stallo

LODI Ferrabini, incarico all’avvocato che ha seguito il “caso mense”

Per sbloccare il cantiere della piscina chiesta assistenza legale

Il Broletto si affida all’avvocato Giuseppe Franco Ferrari di Milano per affrontare il dossier Ferrabini. I lavori di rifacimento della piscina dovevano essere già conclusi, ma a distanza di mesi dalla consegna delle opere il cantiere è ancora in una fase di stallo. La ditta incaricata, la Cospin di Catania, ha dichiarato di aver chiesto una variante sul progetto, ritenuto carente in più punti, e l’amministrazione Casanova si è rivolta ad un legale per dirimere le controversie.

Il Comune di Lodi si era già ricorsa allo studio Ferrari, in particolare per l’appello sul “caso mense”, che aveva visto l’ente soccombere e dover pagare le spese giudiziarie. Per la Ferrabini non si tratta di un contenzioso, davanti al giudice civile, per il momento l’incarico è di «assistenza legale e supporto giuridico- amministrativo di alta specializzazione tecnico-giuridica in favore della direzione servizi tecnici per la predisposizione degli atti amministrativi fondamentali nella gestione della situazione di crisi del contratto d’appalto e dei relativi lavori».


Leggi l’approfondimento sull’Edizione de Il Cittadino di Lodi in edicola mercoledì 27 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA