Lodi, esultano i canoisti per l’attracco al parco del Belgiardino
I canoisti sulle rive del parco Belgiardino

Lodi, esultano i canoisti per l’attracco al parco del Belgiardino

La Regione Lombardia prevede 135mila euro per realizzare la tanto attesa opera

Finalmente. Finalmente anche i canoisti avranno un attracco degno di questo nome. Dove? Al Belgiardino, dove il Centro ricreativo canoistico lodigiano organizza corsi e gite. Il “piano Marshall” di Regione Lombardia, infatti, prevede uno stanziamento di 135mila euro per realizzare la tanto attesa opera.

L’associazione festeggia per la buona notizia, allo stesso tempo, però, lancia un appello al Comune di Lodi affinché le risorse possano essere utilizzate anche per sistemare i locali utilizzati per le iniziative.

«Per noi è una grande soddisfazione - commenta Nicola Orsini, socio del Centro ricreativo -, siamo contenti che il Comune si sia attivato per un attracco che chiedevamo da anni, quello utilizzato in questo momento sta infatti diventando impraticabile, considerando il fatto che anche bambini e disabili partecipano alle nostre uscite è necessario intervenire. Un attracco come si deve ci permetterà di avere maggiore sicurezza e di svolgere al meglio la nostra attività. Speriamo che si realizzi davvero, contatteremo il Comune di Lodi per conoscere i dettagli».


© RIPRODUZIONE RISERVATA