LODI Due 15enni sorpresi a scuola con l’hascisc
Una volante della polizia

LODI Due 15enni sorpresi a scuola con l’hascisc

Gli agenti della polizia li hanno multati e segnalati alla prefettura

A scuola con l’hascisc, per due 15enni scatta la segnalazione alla prefettura e la sanzione. Con la ripresa delle lezioni, anche la questura di Lodi è tornata negli istituti scolastici. Non solo per incontri sul tema bullismo, violenza e pericoli di internet, ma anche per il contrasto all’utilizzo e allo spaccio di stupefacenti. E così nei giorni scorsi gli agenti della polizia di Stato hanno pizzicato in una scuola superiore di Lodi due studenti di soli 15 anni che avevano a loro disposizione pochi grammi di hascisc. Un quantitativo che ha fatto scattare la segnalazione e una multa.

Nel corso dei controlli dei mesi scorsi, effettuati anche grazie all’utilizzo delle unità cinofile antidroga della questura di Milano, un minorenne, di soli 16 anni, era stato arrestato per il possesso di 106 grammi di hascisc suddivisa gran parte in dosi e 475 euro in contanti (con il ritorno in aula avvenuto poi la settimana seguente), mentre un altro era stato denunciato a piede libero per il possesso di 4,5 grammi del medesimo stupefacente già pronto per essere venduto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA