LODI Dopo 22 anni di violenze in famiglia un 49enne finisce in carcere
Il carcere di Lodi

LODI Dopo 22 anni di violenze in famiglia un 49enne finisce in carcere

L’uomo deve ora scontare una pena di 3 anni e 10 mesi

Ventidue anni di violenze sessuali e maltrattamenti in famiglia, per un 49enne indiano si aprono le porte del carcere. Hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura generale presso la Corte d’appello di Milano gli uomini della squadra mobile della questura di Lodi. Ad essere colpito dal provvedimento un 49enne di nazionalità indiana attualmente residente a Lodi. Pesanti i capi d’accusa nei suoi confronti e che si rifanno a due diversi momenti: l’uomo è infatti indiziato di violenza e maltrattamenti per il periodo dal 2011 all’agosto del 2012 a Massalengo, mentre continuativamente dal 2009 al 2021 tra Reggio Calabria e Lodi. Da espiare un pena di 3 anni e 10 mesi, con la custodia attualmente affidata alla casa circondariale di Lodi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA