LODI Dal 21 giugno partono i lavori di restauro del Tempio dell’Incoronata
La splendida cupola dell'Incoronata

LODI Dal 21 giugno partono i lavori di restauro del Tempio dell’Incoronata

Il recupero partirà dalla copertura, la strada resterà chiusa al traffico per l’intera durata del cantiere

L’annuncio arriva dall’amministrazione comunale di Lodi: partiranno lunedì 21 giugno i lavori di restauro e risanamento della copertura dell’Incoronata. Un intervento resosi indispensabile per la tutela dello splendido tempio civico che costerà 175 mila euro, a cui si aggiungono ulteriori 44.530 euro per la rimozione e lo smaltimento del vecchio impianto di areazione a cui seguirà il ripristino delle murature e degli intonaci.

Le lavorazioni richiederanno l’utilizzo di una gru e la conseguente chiusura di via Incoronata al transito. Successivamente, e per l’intera durata del cantiere, saranno sempre consentiti il passaggio di pedoni, ciclisti e mezzi di soccorso e le operazioni di carico e scarico merci.

“Stiamo per compiere il primo passo nel percorso di recupero del tempio dell’Incoronata, vero e proprio scrigno di arte e storia nel cuore di Lodi, che riceverà finalmente attenzioni adeguate, dopo i danni causati dalle infiltrazioni di umidità - dichiara il Sindaco Sara Casanova -. Gli studi condotti nei mesi scorsi ci hanno permesso di delineare un quadro sullo stato di salute dell’immobile, evidenziando la necessità di agire innanzitutto a livello strutturale, per procedere poi al risanamento di intonaci antichi, affreschi e vetrate. Partiremo dai lavori in copertura e ci occuperemo quindi degli interni, per far sì che i lodigiani e i visitatori possano tornare ad ammirare questo straordinario capolavoro rinascimentale nella sua bellezza originaria”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA