Lodi, da metà agosto parcheggi gratis

Lodi, da metà agosto parcheggi gratis

Dal mese prossimo il Broletto conferma il periodo di 14 giorni di “ticket free” per la sosta in centro e a corona del centro

Strisce blu gratis in tutta la città dal 12 al 25 agosto. La misura è stata confermata per l’estate 2019 dal Broletto, che ha previsto 14 giorni senza il “ticket” di parcheggio.

I parcometri per le due settimane centrali di agosto saranno fuori servizio. Secondo gli ultimi dati diffusi dall’amministrazione Casanova, l’offerta di stalli in centro e a corona del centro si suddivide in sosta a pagamento e libera: gli stalli con il ticket sono 1.908 in strada e 434 in struttura, quelli in striscia bianca circa 1.500.

Il servizio dei parcometri è stato assegnato dal Comune di Lodi tramite gara all’azienda Line (gruppo Star) e l’appalto prevede un periodo di gratuità nel periodo estivo. I vecchi parcometri erano stati sostituiti l’anno scorso e il loro numero era passato da 80 a 88, con un potenziamento in via Massena, via Besana, via Colle Eghezzone, via Bastioni e via Lungo Adda Bonaparte. I nuovi dispositivi installati sono di ultima generazione e consentono il pagamento tramite bancomat e con un app attraverso smartphone.

Dopo il periodo di gratuità della sosta, il Broletto ha intenzione di iniziare a cambiare la segnaletica verticale per introdurre il nuovo modello tariffario per i parcheggi. La città verrà divisa in tre fasce, con tariffe di parcheggio a scalare dal centro verso la periferia. Previsto anche un abbonamento per le zone a corona del centro: costo 7 euro tutto il giorno. Attualmente le tariffe sono già modulate in relazione alla distanza da piazza Vittoria: in piazza Mercato il costo della sosta è di 1,50 orario, in altre zone del centro e a corona è 1 euro all’ora e in periferia 0,50 all’ora. Con la nuova disposizione ci saranno tre aree: 1 euro per la prima ora in centro, 2 euro nelle ore successive; zone a corona del centro 0,90 prima ora e 1,20 ore successive; fascia periferica 0,50 prima ora e 0,60 ore successive.


© RIPRODUZIONE RISERVATA